Weather:
city not found
HomeAziende sanitarieLa Biobanca del Cresm: un servizio per potenziare la ricerca sulla Sclerosi Multipla

La Biobanca del Cresm: un servizio per potenziare la ricerca sulla Sclerosi Multipla

Nell’ambito della Settimana Europea delle Biotecnologie organizzata da Assobiotec (28/09-04/10/2020), che anche quest’anno riserva largo spazio alle Biobanche, la Biobanca del Centro di Riferimento Regionale per la Sclerosi Multipla (BB-CRESM) attiverà il 2 ottobre 2020 dalle 18.00 alle 19.30 un Webinar di presentazione delle sue attività.

LA BB-CRESM è stata istituzionalizzata dalla Aou San Luigi Gonzaga di Orbassano ed è operativa dal gennaio 2020.

La BB-CRESM è la prima biobanca istituzionale dedicata alla Sclerosi Multipla e ad altre patologie neurologiche ed autoimmuni in Italia, ed ha la funzione di raccogliere, conservare e distribuire campioni biologici come sangue, liquor, cellule immunitarie ai ricercatori di tutto il mondo.

La BB-CRESM è sostenuta in gran parte dalla Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (FISM), e fa parte della Infrastruttura di Ricerca Europea delle Biobanche e delle Risorse BioMolecolari

(BBMRI-ERIC).

Durante il Webinar il Dott. Antonio Bertolotto, Direttore della BB-CRESM, insieme allo staff della Biobanca ed ai membri del Comitato Scientifico, illustrerà le caratteristiche, le attività e le finalità della BB-CRESM sottolineando la generosità e la collaborazione delle oltre 1000 persone con e senza Sclerosi Multipla che hanno aderito e continuano ad aderire a questa iniziativa al servizio della ricerca sulla Sclerosi Multipla.

Il Webinar è organizzato in collaborazione con BBMRI Italia.

 

Per assistere al Webinar cliccare sul seguente link: http://bit.ly/CRESM-EBW20

No comments

Sorry, the comment form is closed at this time.