Weather:
city not found
HomeAziende sanitarieIl Rotary Club di Asti premia medici specializzandi in Rianimazione e Chirurgia Vascolare

Il Rotary Club di Asti premia medici specializzandi in Rianimazione e Chirurgia Vascolare

Federico Ghignone e Vittorio Pasta, medici specializzandi rispettivamente in Rianimazione e Chirurgia vascolare, in servizio all’Ospedale Cardinal Massaia, sono stati premiati dal Rotary Club Asti con due borse di studio del valore di diecimila euro ciascuna. La consegna è avvenuta martedì alla presenza del direttore generale dell’Asl AT, Francesco Arena, del direttore della struttura complessa di Chirurgia Vascolare, Alberto Pecchio, e del direttore della struttura complessa di Anestesia e Rianimazione, Alessandro Bianchi.
“L’iniziativa è frutto del lascito che Luigina Robiolo ha destinato al Club con l’intento preciso di supportare giovani medici in formazione – spiegano il presidente Maurizio Mela e il past president Luigi Florio –  siamo riusciti a individuare due professionisti che hanno manifestato la volontà di proseguire la carriera al Cardinal Massaia”.
Federico Ghignone, 30 anni, originario di Rivalta (To), si è laureato nel 2020 all’Università di Torino, dove sta proseguendo la specializzazione in Anestesia e Rianimazione; prima di arrivare all’Ospedale di Asti ha lavorato all’Asl TO3 e alla Croce Bianca di Rivalta anche come istruttore dei volontari del 118.
Vittorio Pasta, 33 anni, torinese, si è laureato in medicina e chirurgia all’Università di Torino dove sta proseguendo la specializzazione in Chirurgia vascolare. In forza all’equipe del Cardinal Massaia da gennaio, ha lavorato in passato all’azienda ospedaliera Citta della salute e della scienza – Molinette di Torino.
Il Direttore Generale dell’Asl AT, Francesco Arena, nel ringraziare il Rotary Club Asti per la costante attenzione ai bisogni di salute del territorio ha sottolineato quanto sia “fondamentale sostenere i giovani medici, attrarli in città e incoraggiarli a lavorare per il nostro Ospedale”.
Condividi:
Written by

Redazione: Claudio Risso: Direttore Responsabile --- Gian Paolo Zanetta: Direttore Editoriale --- Federico Dolce ---

No comments

Sorry, the comment form is closed at this time.